Cerca nel blog

domenica 24 giugno 2012

Che caldooo!

Ciao ragazze, 
spero non siate tutte in vacanza ... 
non nel senso che non vi voglio in vacanza,
 ma perche' desidero tanto che qualcuno mi legga...
Io mi sto gustando il fine week-end in giardino tra una faccenda  e l'altra sciogliendomi dal caldo. 
Il caldo non lo amo molto, soprattutto quello afoso 
che ci ritroviamo qui in Pianura Padana...
C'è il Mauri che sta armeggiando con la verniciatura del suo nuovo mobiletto, 
una credenzina...ve la mostrero' non appena pronta. 
Sto ammirando la lavanda piena di farfalle... 
magari annaffio un po' i fiori, 
ma cosa c'è vicino alla casetta degli attrezzi
 - alias -LABORATORIO-DI-MAURI ? 
Una strana creatura si aggira, svolazza, 
ma chi e' questo impertinente?
Ve lo presento e' il "Bug" di Tone Finnanger 
dal suo libro" Tildas Varideer" 
che  è venuto a farmi visita...
In effetti dopo aver confezionato la bambola Tilda
 (nel post precedente) 
avevo un po' di avanzi di tessuto, e così 
eccolo qua... il calabrone!
Ma non trovate che i fiori del suo vestitino 
siamo proprio uguali alle rose della mia aiuola?
Beh! casualmente...
Speriamo che non mi mangi le pesche mignon
 del pesco nano...
devo fare la mini-marmellata!!!


eccolo...il mascalzoncello!!

che bel culetto!!


Freschi abbracci a tutte, e alla prossima!!!

domenica 17 giugno 2012

Ci siamo...

Ciao ragazze, con tanta fatica, ma ci siamo, primo post di cucito! Non ditemi che sono banale o che siete stufe delle Tilda, per le veterane del cucito puo' essere così, ma vi assicuro che per una principiante come me e' una vera soddisfazione. Sono riuscita a fare la mia prima Tilda!!!  E il bello è che  non è proprio malaccio....Come primo lavoro non mi sono lasciata andare alle personalizzazioni e ho seguito pari pari il kit e il libro.

Se sto iniziando questo cammino con il mio blog devo ringraziare la cara Laura, la seguo da tempi remoti, e mi ha fatto così tanto appassionare al cucito e ai lavori manuali che alla fine mi sono lasciata contagiare. Certo davanti a una bravura e uno stile molto personale come il suo non mi voglio minimamante paragonare, ma solo trovare ispirazioni e  voglia di continuare.

Devo ringraziare anche il mio caro maritino Mauri che mi ha dato una mano con le foto e gli sfondi (paesaggio fatto da lui per il presepe...).

Se mi vedete fatemi sapere se secondo voi posso continuare o se è meglio che appenda l'ago al chiodo!

A parte gli scherzi ho bisogno di qualche incoraggiamento perche' per ora mi sento molto sola...

Ciao a tutte!!

Livi


Eccola è lei!






E' ancora attacata alla macchina da cucire...





A figura intera...






di tre quarti...





nel villaggio...



domenica 3 giugno 2012

Ed ecco qua...

Ok, ho deciso, mi faccio un blog! Non sono tanto brava e non ho nemmeno tanto tempo, ma ci provo! Tutto e' cominciato per caso, ho dovuto svolgere una  ricerca (per lavoro) su tutto quello che ha a che fare con country, shabby chic, provenzale...e sono scivolata in un mondo fantastico, come Alice. Ed ecco qua.. ci sono anch'io...! Il cucito, vecchia passione assopita, uncinetto e maglia  imparati da bambina, i mobili che con mio marito stiamo shabbando, si perche' voglio a tutti i costi una stanza shabby,  spero di avere al piu' presto del materiale da mostrarvi. Intanto vi porto in Provenza, dove ho trascorso una vacanza la scorsa estate.
Spero di avere i vostri commenti e incoraggiamenti. Ah! dimenticavo quella nella foto e' la mia cucciola, Ludovica vi parlero' presto di lei.
A presto, abbraccio tutte...
Livi

 
        Alcune immagini di Aix en Provence, che atmosfera retro'...



 Sono entarata in tutti i negozi, proprio tutti...

Aix, la citta' delle 100 fontane...

Come si fa a non comprare tutto?!!!




...alcuni scatti della bellissima Gordes...

Panorama di Gordes

Un'insegna vecchio stile













Un quadro di frutta
  
                            
                                                                   ...finalmente la lavanda!!!
Abbazia di Senanque
...la Ludo non puo' resistere!...

...Tourretes sour loup ..il paese delle violette, sembra una fiaba
Le porte color lavanda...


Una strada di Tourretes
Ludovica

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...